home page  
   english version  
   chi siamo 
   privacy policy  
   disclaimer  
   e-mail  
   cerca  
            
CCM
Guadagnare salute
Il Progetto Cuore
ISS
Epidemiologia e prevenzione delle malattie cerebro e cardiovascolari

Icona CUORE Scarica "cuore.exe"

Cuore.exe è un software per la valutazione del rischio cardiovascolare.
 

 

bridge

pubblicazioni

Pubblicazioni

In questa pagina sono elencate le pubblicazioni a cura del Gruppo di ricerca del Progetto CUORE, organizzate in sezioni in base al tema. Il simbolo  contrassegna quelle considerate di particolare interesse. 

 

 

ATLANTE DELLE MALATTIE CARDIOVASCOLARI

 

 Atlante italiano delle malattie cardiovascolari – seconda edizione 2004
Oltre ai nuovi dati dell’Osservatorio Epidemiologico Cardiovascolare (OEC), sono riportate le prime elaborazioni del Registro nazionale degli eventi coronarici e cerebrovascolari e i dati del progetto sugli esiti a breve termine di interventi di bypass aortocoronarico nelle cardiochirurgie italiane. Ital Heart J (2nd ed) 2004;5(Suppl 3):1S–101S.

Atlante italiano delle malattie cardiovascolari – prima edizione 2003
L’Atlante è frutto del lavoro dell’Osservatorio Epidemiologico Cardiovascolare (OEC). Ital Heart J (1st ed) 2003;4(Suppl 4):1S–121S.

 

 

VALUTAZIONE DEL RISCHIO

 

Vishram JKK, Borglykke A, Andreasen AH, Jeppesen J, Ibsen H, Jorgensen T, Broda G, Palmieri L, Giampaoli S, Donfrancesco C, Kee F, Mancia G, Cesana G, Kuulasmaa K, Sans S, Olsen MH, MORGAN project. Impact of age on the importance of systolic and diastolic blood pressures for stroke risk. The MOnica, risk, genetics, archiving, and monograph (MORGAM) Project. Hypertension 2012;60(5):1117-23.

 

 Palmieri L, Rielli R, Demattè L, Donfrancesco C, Ciccarelli P, De Sanctis Caiola P, Dima F, Lo Noce C, Brignoli O, Cuffari A, and Giampaoli S. CUORE project: implementation of the 10-year risk score. Eur J Cardiovasc Prev Rehabil, 2011

 

 Donfrancesco C, Palmieri L, Vanuzzo D, Panico S, Cesana G, Ferrario M, et al. Omogeneità delle carte del rischio del Progetto Cuore per la valutazione della mortalità cardiovascolare e le carte del Progetto Score. G Ital Cardiol 2010;11(2):148-53.

 

Donfrancesco C, Palmieri L, Vanuzzo D, Panico S, Ferrario MM, Cesana G, Pilotto L, Chiodini P, Mattiello A, Lo Noce C, Dima F, De Sanctis Caiola P, Vannucchi S, Giampaoli S, a nome del Gruppo di Ricerca del Progetto CUORE - Epidemiologia e Prevenzione delle Malattie Cerebro e Cardiovascolari e del Gruppo di Ricerca dell'Osservatorio Epidemiologico Cardiovascolare. Il Progetto CUORE: analisi preliminari per l'aggiornamento delle carte del rischio e del punteggio individuale. G Ital Cardiol 2010; 11 - Suppl 3 al n. 5: 20-24.

 

 Donfrancesco C, Palmieri L, Cooney M-T, Vanuzzo D, Panico S, Cesana G, Ferrario M, Pilotto L, Graham I M, and Giampaoli S. Italian cardiovascular mortality charts of the CUORE Project: are they comparable with the SCORE charts? Eur J Cardiovasc Prev Rehabil. 2010 Mar 25

 

Kjell Asplund MD, PhD*; Juha Karvanen DSc(Tech); Simona Giampaoli MD

Relative Risks for Stroke by Age, Sex, and Population Based on Follow-Up of 18 European Populations in the MORGAM Project, Stroke. 2009;40:2319-2326.

 

S. Giampaoli, L. Palmieri, C. Donfrancesco et al., a nome del Gruppo di Ricerca del Progetto CUORE. Cardiovascular risk assessment in Italy: the CUORE Project risk score and risk chart. Ital J P Health Year 5, Vol 4, No.2, 2007: 102-109.

 

 S. Giampaoli, L. Palmieri, S. Panico et al., Favorable cardiovascular risk profile (Low Risk) and 10-year stroke incidence in women and men: findings on 12 Italian population samples. Am J Epid 2006; 163(10): 893-902.

 

 L. Palmieri, C. Donfrancesco, S. Giampaoli et al., Favorable cardiovascular risk profile and 10-year coronary heart disease incidence in women and men: results from the Progetto CUORE. Europ J Cardiov Prev 2006; 13: 562-570.

 

 M. Ferrario, P. Chiodini, L. E. Chambless et al., Prediction of coronary events in a low incidence population. Assessing accuracy of the CUORE Cohort Study prediction equation. Int J Epidemiol 2005; 34: 413-421.

 

 S. Giampaoli, L. Palmieri, A. Mattiello et al., Definition of high risk individuals to optimise strategies for primary prevention of cardiovascular diseases. Nutr Metab Cardiovasc Dis 2005; 15: 79-85.

 

S. Giampaoli, L. Palmieri, G. Cesana et al., a nome del Gruppo di Ricerca del Progetto CUORE – Studi longitudinali, Valutazione del rischio cardiovascolare globale assoluto: la carta del progetto CUORE. Not Ist Super Sanità 2005; 18(5): iii-iv.

 

S. Giampaoli, L. Palmieri, C. Donfrancesco et al., a nome del gruppo di ricerca dell’Osservatorio Epidemiologico Cardiovascolare, Progetto CUORE ISS: carta e punteggio. Società Italiana di Medicina Generale 2005; 5/6: 17-22.

 

 L. Palmieri, S. Panico, D. Vanuzzo et al., per il Gruppo di ricerca del Progetto CUORE, La valutazione del rischio cardiovascolare globale assoluto: il punteggio individuale del Progetto CUORE. Ann Ist Super Sanità 2004; 40(4).

 

Il progetto CUORE scopre le sue carte. Bollettino di Informazione sui Farmaci 2004; 2/04: 57-63.

 

Prevenzione primaria delle malattie cardiovascolari. Bollettino di Informazione sui Farmaci 2004; 1/04: 19-23.

 

L. Palmieri, D. Vanuzzo, S. Panico et al., a nome del gruppo di ricerca del Progetto CUORE – Studi longitudinali, Il rischio di primo evento cardiovascolare maggiore negli uomini. Ital Heart J 2004; 5 (Suppl 8): 54S-58S.

 

S. Panico, L. Palmieri, D. Vanuzzo et al., a nome del gruppo di ricerca del Progetto CUORE – Studi longitudinali, Il rischio di primo evento cardiovascolare maggiore nella donna italiana: risultati del Progetto Cuore. Ital Heart J 2004; 5 (Suppl 8): 59S-63S.

 

 

PREVENZIONE E FATTORI DI RISCHIO

 

 Donfrancesco C, Ippolito R, Lo Noce C, Palmieri L, Iacone R, Russo O, Vanuzzo D, Galletti F, Galeone D, Giampaoli S, Strazzullo P. Excess dietary sodium and inadequate potassium intake in Italy: Results of the MINISAL study. Nutr Metab Cardiovasc Dis. 2012 Jul 24.

 

Vanuzzo D, Palmieri L, Donfrancesco C, Lo Noce C, Dima F, Iacoviello L, Strazzullo P, De Nicola L, Scherillo M, Giampaoli S. La salute cardiovascolare degli italiani. Cardiologia negli ospedali 2012;187(Mag-Giu):20-6.

 

 Strazzullo P, Cairella G, Campanozzi A, Carcea M, Galeone D, Galletti F, Giampaoli S, Iacoviello L, Scalfi L; GIRCSI Working Group Population based strategy for dietary salt intake reduction: Italian initiatives in the European framework. Nutr Metab Cardiovasc Dis. 2012 Mar;22(3):161-6.

 

Longo M, Palmieri L, Marconi M, Giampaoli S, Cremonesi G, Rebulla P, Sirchia G. A new setting of opportunistic cardiovascular screening: from blood donation to preventive cardiology. Preliminary results of the Cardiorisk program]. G Ital Cardiol (Rome). 2010 Jul-Aug;11(7-8):578-83.

 

De Nicola L, Donfrancesco C, Minutolo R, Lo Noce C, De Curtis A, Palmieri L, Iacoviello L, Conte G, Chiodini P, Sorrentino F, Coppo R, Vanuzzo D, Scherillo M, Giampaoli S. Epidemiology of chronic kidney disease in Italy: current state and contribution of the CARHES study. G Ital Nefrol. 2011 Jul-Aug;28(4):401-7.

 

Vanuzzo D, Lo Noce C, Pilotto L, Palmieri L, Donfrancesco C, Dima F, Gattone M, Goldoni CA, Boccanelli A, Iacoviello L, de Curtis A, Lopizzo A, Caserta C, Vancheri F, Meloni N, Urbinati S, Giampaoli S, a nome del Gruppo di Ricerca dell'Osservatorio Epidemiologico Cardiovascolare/Health Examination Survey. Osservatorio Epidemiologico Cardiovascolare 2008-2011: primi risultati. G Ital Cardiol 2010; 11 - Suppl 3 al n. 5: 25-30.

 

Donfrancesco C, Palmieri L, Giampaoli S, Vanuzzo D, Pilotto L, Panico S, Ferrario MM, Cesana G, Mattiello A, Chiodini P, a nome del Gruppo di Ricerca del Progetto CUORE. Impatto sul rischio cardiovascolare delle diverse componenti che definiscono la sindrome metabolica. G Ital Cardiol 2010; 11 - Suppl 3 al n. 5: 37-42.

 

  Palmieri L, Lo Noce C, Vanuzzo D, Dima F, Donfrancesco C, Pilotto L, Ciccarelli P, Giannelli AM, Vannucchi S, Laurendi G, Giampaoli S, a nome del Gruppo di Ricerca dell'Osservatorio Epidemiologico Cardiovascolare. Osservatorio Epidemiologico Cardiovascolare: andamento temporale dei fattori di rischio cardiovascolare. G Ital Cardiol 2010; 11 - Suppl 3 al n. 5: 31-36.

 

Panico S, Palmieri L, Donfrancesco C, Vanuzzo D, Chiodini P, Cesana G, Ferrario MM, Mattiello A, Pilotto L, Sega R, Giampaoli S, a nome del Gruppo di Ricerca del Progetto CUORE. Il potenziale preventivo della riduzione dell'indice di massa corporea per ridurre il rischio cardiovascolare: il Progetto CUORE. G Ital Cardiol 2010; 11 - Suppl 3 al n. 5: 43-47.

 

PalmieriI L, Rielli R, Demattè L, Donfrancesco C, La Terza G, De Sanctis Caiola P, Dima F, Lo Noce C, Giannelli A, Brignoli O, Cuffari A, De Rosa M, Addis A, Laurendi G, e Giampaoli S. Osservatorio del Rischio Cardiovascolare: Primi Risultati; G Ital Cardiol 2010; 11: 154-161.

 

S. Giampaoli, J. Stamler, C. Donfrancesco et al., per il Gruppo di ricerca del Progetto CUORE, The metabolic syndrome: A critical appraisal based on the CUORE epidemiologic study, Preventive Medicine 48 (2009) 525–531.

 

 Donfrancesco C, Lo Noce C, Brignoli O, Riccardi G, Ciccarelli P, Dima F, Palmieri L, Giampaoli S, and Obesity Project Research Group (oprg). Italian network for obesity and cardiovascular disease surveillance: a pilot project. BMC Family Practice 2008, 9:53; doi:10.1186/1471-2296-9-53;

 

S. Panico, L. Palmieri, C. Donfrancesco et al., Preventive potential of body mass reduction to lower cardiovascular risk: the Italian Progetto CUORE study. Prev Med. 2008 Feb 9. doi:10.1016/j.ypmed.2008.01.023.

 

 S. Giampaoli, CUORE: a sustainable cardiovascular disease prevention strategy. Editorial. Eur J Cardiovasc Prev Rehabil 2007; 14(2):161-162.

 

S. Giampaoli, Primordial Prevention of Cardiovascular Disease – The Role of Blood Pressure. European Cardiovascular Disease 2007; Issue 2: 20-21.

 

M. Trojani, L. Palmieri, D. Vanuzzo et al., a nome del Gruppo di Ricerca dell’Osservatorio Epidemiologico Cardiovascolare, Attività fisica lavorativa e nel tempo libero: come si è modificata nella popolazione italiana?. G Ital Cardiol 2006, 7(7):487-97.

 

L. Palmieri, M. Trojani, D. Vanuzzo et al., a nome del Gruppo di Ricerca dell’Osservatorio Epidemiologico Cardiovascolare. Distribuzione del rischio cardiovascolare globale nella popolazione italiana: risultati dell’Osservatorio Epidemiologico Cardiovascolare. Ital Heart J Suppl 2005; 6: 279-284.

  

D. Vanuzzo, L. Pilotto, M. Uguccioni et al., Epidemiologia cardiovascolare: andamento dei fattori di rischio in Italia. Ital Heart J 2004; 5 (Suppl 8): 19S-27S.

 

L. Pilotto, A. Gaggioli, C. Lo Noce et al., a nome del Gruppo di Ricerca dell’Osservatorio Epidemiologico Cardiovascolare. Il diabete in Italia: un problema di sanità pubblica. Ital Heart J Suppl 2004; 5 (6): 480-486.

 

Malattie cardiovascolari, fattori di rischio e stili di vita. Rapporto Osservasalute 2004. Stato di salute e qualità dell’assistenza nelle regioni italiane. A cura dell’Osservatorio nazionale sulla salute nelle regioni italiane. V&P Università 2004, pag 53-76.

 

S. Giampaoli, D. Vanuzzo, I fattori di rischio. Rapporto Osservasalute 2003. Stato di salute e qualità dell’assistenza nelle regioni italiane. A cura dell’Osservatorio nazionale sulla salute nelle regioni italiane. V&P Università 2003, pag 81-93.

 

M. F. Vescio, G. Davey Smith, S. Giampaoli, Socio-economic-position overall and cause-specific mortality in an rural population. Eur J Epidemiol 2003; 18: 1051-1058.

 

M. F. Vescio, G. Davey Smith, S. Giampaoli, Socio-economic position and cardiovascular risk factors in an Italian rural population. Eur J Epidemiol 2001; 17: 449-459.

 

S. Giampaoli, S. Panico, L. Palmieri et al., L’identificazione degli individui ad elevato rischio coronarico nella popolazione italiana: indicazioni dall’Osservatorio Epidemiologico Cardiovascolare. Ital Heart J Suppl 2001; 2 (10): 1098-1106.

 

F. Seccareccia, F. Pannozzo, F. Dima et al., Heart rate as a predictor of mortality: the MATISS Project. Am J Public Health 2001; 91 (8): 1258-1263.

 

P. Zuccaro, R. Pacifici, S. Giampaoli et al., Fumo: il contesto epidemiologico nazionale. Ital Heart J 2001; 2 (Suppl 1): 13-18.

 

S. Giampaoli, L. Palmieri, F. Dima et al., Aspetti socio-economici e fattori di rischio cardiovascolare: l’esperienza dell’Osservatorio epidemiologico cardiovascolare. Ital Heart J Suppl 2001; 2(3): 294-302.

 

P. Capriani, L. Palmieri, F. Seccareccia et al., Fattori di rischio cardiovascolare, caratteristiche sociali e pattern comportamentali: l’esperienza del Progetto MATISS. Psicologia della salute 2000; 2:35-47.

 

S. Giampaoli, S. Panico, P. Meli et al., Fattori di rischio cardiovascolare della donna in menopausa. Ital Heart J Suppl 2000, 1 (9): 1180-1187.

 

F. Seccareccia, P. Zuccaro, G. Farchi et al., Fumo e prevenzione delle malattie cardiovascolari in Italia. Ital Heart J Suppl 2000; 1 (7): 910-918.

 

S. Giampaoli, D. Vanuzzo e il gruppo di ricerca dell’Osservatorio Epidemiologico Cardiovascolare, I fattori di rischio cardiovascolare in Italia: una lettura in riferimento al Piano Sanitario Nazionale 1998-2000. Giornale Italiano di Cardiologia 1999; 29: 1463-1471.

 

S. Giampaoli, D. Vanuzzo e il gruppo di ricerca dell’Osservatorio Epidemiologico Cardiovascolare, Osservatorio Epidemiologico Cardiovascolare: risultati preliminari. Giornale Italiano di Cardiologia 1999; 29: 19-22.

 

E. Celentano, L. Palmieri, R. Galasso, et al., Rischio cardiovascolare e classi sociali: confronto tra popolazioni femminili adulte abitanti in aree rurali e urbane. Giornale Italiano di Cardiologia 1999; 29: 692-697.

 

 

MALATTIE CARDIOVASCOLARI

 

Rizzello V, Lucci D, Maggioni AP, Giampaoli S, Greco C, Di Pasquale G, Pallotti MG, Mureddu GF, Di Chiara A, Boccanelli A; IN-ACS Outcome Investigators Clinical epidemiology, management and outcome of acute coronary syndromes in the Italian network on acute coronary syndromes (IN-ACS Outcome study). Acute Card Care. 2012 Jun;14(2):71-80.

 

 Palmieri L, Bennett K, Giampaoli S, Capewell S. Explaining the decrease in coronary heart disease mortality in Italy between 1980 and 2000. American journal of public health 2009;99:1

 

 M. Madsen, V. Gudnason, A. Pająk et al., a nome del EUROCISS Research Group, Population-based register of acute myocardial infarction: manual of operations. Eur J Cardiovasc Prev and Rehab 2007; 14 (Suppl 3): S3-S22.

 

 S. Giampaoli, N. Hammar, R. Adany et al., a nome del EUROCISS Research Group, Population-based register of stroke: manual of operations. Eur J Cardiovasc Prev and Rehab 2007; 14 (Suppl 3): S23-S41.

 

 P. Primatesta, S. Allender, P. Ciccarelli et al., a nome del EUROCISS Research Group, Cardiovascular surveys: manual of operations. Eur J Cardiovasc Prev and Rehab 2007; 14 (Suppl 3): S43-S61.

 

 L. Palmieri, A. Barchielli, G. Cesana et al., a nome del gruppo di ricerca del Progetto Registro per gli Eventi Coronarici e Cerebrovascolari, The Italian register of cardiovascular diseases: attack rates and case fatality for cerebrovascular events. Cerebrovasc Dis. 2007;24(6):530-9.

 

 Gruppo di ricerca del Progetto Registro per gli Eventi Coronarici e Cerebrovascolari, Registro nazionale italiano degli eventi coronarici maggiori: tassi si attacco e letalità nelle diverse aree del Paese. Ital Heart Journal Suppl 2005; 6 (10): 667-673.

 

M. Uguccioni, D. Vanuzzo, Sistemi di sorveglianza: esperienze e proposte. Ital Heart J 2004; 5 (Suppl 8): 28S-32S.

 

M. Ferrario, D. Vanuzzo, L. Pilotto et al., Trend delle malattie cardiovascolari in Italia. Ital Heart J 2004; 5 (Suppl 8): 9S-18S.

 

L. Palmieri, F. Dima, L. Bolognesi et al. con il gruppo di ricerca del Registro Nazionale degli eventi Coronarici e Cerebrovascolari, Registro per gli eventi coronarici e cerebrovascolari. Manuale delle operazioni. Rapporti ISTISAN 2003; 03/35: 1-151.

 

S. Giampaoli, L. Palmieri, R. Capocaccia et al, Estimating population-based incidence and prevalence of major coronary events. Int J Epidemiol 2001; 30: S5-S10.

 

M. Ferrario, G. Cesana, D. Vanuzzo et al., Surveillance of ischemic heart disease: results from the Italian MONICA populations. Int J Epidemiol 2001; 30: S23-S29.

 

M. Ferrario, S. Giampaoli, F. Vancheri et al., Registro per gli eventi coronarici e cerebrovascolari. Protocollo dello studio. Rapporti ISTISAN 2001; 01/8: 1-89.

 

S. Giampaoli, L. Palmieri, L. Pilotto et al., Incidence and prevalence of ischemic heart disease in Italy: estimates from the MIAMOD method. Ital Heart J 2001: 2 (5): 349-355.

 

Le principali patologie in Italia: le malattie cardio e cerebrovascolari. In Relazione sullo stato sanitario del Paese 2000. Ed Ministero della Sanità, Direzione Generale Studi, documentazione sanitaria e comunicazione ai cittadini, pag 124-129.

 

M. Ferrario, G. Cesana, D. Vanuzzo, et al., Sorveglianza epidemiologica della occorrenza della cardiopatia ischemica: risultati dalle aree MONICA italiane e proposta di un modello semplificato di stima. Giornale Italiano di Cardiologia 1999; 29: 161-167.

 

 

FORMAZIONE

 

S. Giampaoli, L. Palmieri, C. Donfrancesco et al., Uso e applicazione della carta del rischio cardiovascolare. Seconda edizione. Il Pensiero Scientifico Editore. Roma, 2007.

 

S. Giampaoli, A. Addis, P. D’Argenio et al., Medici di famiglia a scuola di rischio. Tempo medico CUORE 2006; 1: 25-27.

 

S. Giampaoli, L. Palmieri, C. Orsi et al., Uso e applicazione della carta del rischio cardiovascolare. Manuale per i formatori. Il Pensiero Scientifico Editore. Roma, 2005.

 

S. Giampaoli, L. Palmieri, C. Orsi et al., Uso e applicazione della carta del rischio cardiovascolare. Manuale per i partecipanti. Il Pensiero Scientifico Editore. Roma, 2005.

Stampa

Ultimo aggiornamento martedì 16 aprile 2013